Antica Dolceria Rizza
 
 
 
 
 
 
 

Cigni di Bellini Modica

 
 

Tripudio di odori e sapori

Assaporare lentamente un cigno di Bellini significa abbandonarsi al tripudio di odori e sapori, propri di questa deliziosa specialità siciliana: una vera e propria panacea per lo spirito, a cui partecipano tutti e cinque i sensi. La loro preparazione contempla l’impiego di ingredienti di eccellente qualità, accuratamente selezionati da noi, per garantire alla nostra clientela solo prodotti genuini.

 
 
 

Deliziosa pralina al cioccolato

I Cigni di Bellini sono deliziose praline al cioccolato di Modica da fave di cacao mono di origine S.Domingo 70%, fichi secchi siciliani bagnati al moscato di Noto e deliziose mandorle pralinate.
Come tutti sanno, la Sicilia può vantare illustri tradizioni culturali e i cigni di Bellini ne sono degni rappresentanti.
Assaporando queste ghiottonerie è possibile lasciarsi travolgere dalla musica del grande maestro catanese
Vincenzo Bellini e dalle note gustative del più famoso cioccolato siciliano: da questo perfetto connubio,
come per magia, nascono così i cigni di Bellini a Modica.

 
Cigni di Bellini Modica
 
 
 
Varietà di cigni di Bellini
 
 

Omaggio alla sicilianità

Queste specialità dolciarie sono un vero omaggio alla sicilianità, caratterizzate da un sapore unico e speciale. Prima di essere degustati, i cigni dovrebbero essere anzitutto annusati, per poter cogliere tutto l’aroma del cioccolato di Modica e le tante proprietà olfattive sprigionate. Queste deliziose specialità non andrebbero mangiate in un solo boccone ma addentate, per poterne osservare la parte interna, magari ascoltando in sottofondo musiche di Vincenzo Bellini, a cui il cioccolatino si ispira. Infine, per poter cogliere ogni sfumatura aromatica, il cigno andrebbe leggermente masticato, facendolo poi sciogliere in bocca dolcemente.
 
 
 

I L C I O C C O L A T O D I M O D I C A V A I N S C E N A

Cigni di Bellini

Inquadra il QR CODE di ogni confezione e ascolta la sinfonia degustando la pralina ... come se fossi a Teatro!

Senza glutine, senza lattosio, senza lecitina di soia, senza grassi aggiunti

Per info: www.cignidibellini.it

 
 
 

 
Adelson e Salvini
Pralina al cioccolato di Modica con Peperoncino.
Forte e pungente come il peperoncino, sentimentale come il cioccolato. Una storia e una pralina con tante cose in comune. Un amore improvviso tanto da scatenare un vero e proprio incendio a fin di bene, un fervore di gusto da lasciare tutti senza fiato!
 
Bianca e Fernando
Pralina al cioccolato di Modica alle Mandorle siciliane.
Basti pensare alla ”bianca” mandorla ed assaggiarla per scoprire che, se avvolta fraternamente dal buon cioccolato di Modica, come farebbe Fernando, si fa nunzio di un clamoroso lieto fine.
 
Il Pirata
Pralina al cioccolato di Modica con Uvetta sultanina e Passito di Pantelleria.
Come il grappolo d’uva contiene molti acini anche la storia del pirata coinvolge molti personaggi legati da un unico dolce e amabile tralcio. Storia di uomini che si battono per il potere, si ubriacano, cantano e si dannano, storia di donne che per amore impazziscono.
 
La Straniera
Pralina al cioccolato di Modica con fava di Cacao mono origine Ecuador.
Straniera come l ’Ecuador, misteriosa come la fava di cacao che solo dopo averla sgusciata rilascia tutta la sua personalità. Un’avventura da non perdere, un gusto nuovo da assaporare.
 
Zaira
Pralina di cioccolato di Modica con sentori di Gelsomino e Thè verde.
Profumato come il gelsomino, orientale e benefico come il thè verde, un connubio perfetto che descrive la seducente Zaira in una storia di passioni e misteri come del
resto capita quando si parla di cioccolato di Modica.
 

 
I Capuleti e i Montecchi
Pralina al cioccolato di Modica con sale di Trapani.
Lo zucchero ci invita a gustare, il sale ci aiuta ad esaltare e ritornare al piacere lasciato in sospeso perché invaso da un gusto nuovo. Il sale conserva e non corrompe, lo zucchero dolce tentatore: contrasti e insidie per una storia che da oltretempo è unica e sempre attuale.
 
La Sonnambula
Pralina al cioccolato di Modica al Caffè e Marsala.
Un cioccolato di Modica quasi ubriaco, come la storia de “La Sonnambula” piena di equivoci e falsi tradimenti che non portano di certo al benessere quotidiano, ma ad un amore autentico come il cioccolato. La storia sembra “svegliarsi”all’improvviso con un gusto deciso di caffè e lietamente volgere alla fine.
 
Norma
Pralina al cioccolato di Modica e Pistacchi di Bronte.
In questa opera destinata a diventare la più popolare, l’amore dei due protagonisti ed amanti, intriso di segreti, menzogne, tradimenti, sacrifici, si conclude con la tenerezza dei cuori che tragicamente si uniscono in punto di morte sul “rogo” del loro stesso amore. ll simbolo di fuoco siciliano per eccellenza, famoso in tutto il mondo, quale è l’Etna osserva i frutti nascenti ai piedi del suo pendio, i famosi pistacchi di Bronte che si sposano con l’amabile cioccolato di Modica.
 
Beatrice di Tenda
Pralina di cioccolato di Modica al Finocchietto selvatico, scorzetta di Limone.
Una trama intrigante, di amori nascosti, tradimenti ed ambizioni che si susseguono a colpi di scena. Il cioccolato di Modica è come Beatrice, che appassiona, ambisce ma non tradisce. … in questa pralina non potevano mancare erbe, frutti e spezie digestive, naturalmente siciliane. L
 
I Puritani
Pralina di cioccolato di Modica agli Agrumi di Sicilia e Cannella.